Un viaggio dritto nel cuore della Sicilia – Fabula Sicula racconta

Canti, cunti e storie di Sicilia è il titolo dello spettacolo, spettacolo che ci porta indietro nel tempo direttamente alle radici della nostra bella terra, la Sicilia. DSC00118 Location bellissima per uno spettacolo che lascia senza parole. Il Cortile Platamone abbraccia con tutta la sua eleganza gli artisti che con grande passione raccontano i “fatti” che i nostri nonni ci hanno tramandato negli anni, e che al giorno d’oggi rischiano di essere dimenticati. Molto bella la scelta dei racconti: Colapesce, la Barunissa di Carini, il combattimento di Orlando e Rinaldo, la storia di Turiddu Carnavali, storie che personalmente forse avevo sentito raccontare soltanto una volta. È stato molto emozionante vedere con che eleganza le storie raccontate si sposavano con le musiche suonate dal vivo e con il corpo di ballo, grazie alle coreografie del Centro Danza Azzurra e Compagnia Studio Dance Lab.

DSC00102DSC00095

Emozioni regalate anche grazie alla splendida voce del soprano: Concetta Rapisarda. 

Un grazie va alle voci narranti: Agata Longo, Nunzio Sambataro, Gianni, Silvia e Luca De Luca. Ai musicisti: Pietro Di Mauro, Vito Germanà, Marica Di MauroMelinda Santonocito, e Davide Messina. Ma soprattutto a Fabula Sicula per averci regalato un altro pezzettino di Sicilia che non deve essere mai dimenticato, le nostre radici.

Non dimenticate che ci sarà una replica dello spettacolo Mercoledì 31 Agosto a Nicolosi ore 21.00 in Piazza del Carmine.

Vi lascio il link alla galleria fotografica dell’evento.     [tg_button href=”http://agcreations.it/galleries/canti-cunti-e-storie-di-sicilia/” color=”black” bg_color=”” text_color=””]Galleria[/tg_button]

Se l’articolo vi è piaciuto, lasciate un commento e condividetelo con i vostri amici.
Baci baci.

Creations.

Gabriele Amodeo Creations

Author Gabriele Amodeo Creations

Sono un Perito Chimico Capotecnico Industriale, e studente a Scienze Chimiche. Mi appassiona molto il mondo informatico e adoro creare e montare video.

More posts by Gabriele Amodeo Creations

Leave a Reply